Contattaci: (+39) 0736.800060

Planeta – Santa Cecilia

Santa Cecilia è il nostro vino di punta dalla più importante varietà siciliana: il Nero d’Avola. Nasce da un lungo lavoro di ricerca del luogo migliore per fare un grande vino con questa varietà. Per questo siamo andati a Noto, luogo di origine di questa varietà dove insiste la DOC Noto, all’estremità meridionale della Sicilia. Con le sue terre bianche e le sue vigne antiche è l’epicentro della coltivazione del Nero d’Avola. Un vino che è espressione di eleganza, potenza, equilibrio ed esaltazione dei profumi unici delle terre di Sicilia, ed oggi finalmente punto di riferimento per i rossi di uve autoctone siciliane. Il suo nome deriva da quello della nostra famiglia: Planeta di Santa Cecilia.

Vinificazione: Diraspapigiatura seguita da 12 giorni di permanenza sulle bucce; dopo svinatura affinamento per 14 mesi in barriques di rovere di Allier di secondo e terzo passaggio.

Gradazione: 14% vol.

Abbinamenti: Si sposa con secondi di carne ed il pesce in agrodolce. Lo consigliamo anche in abbinamento alla cucina etnica.

Categoria:

Santa Cecilia è il nostro vino di punta dalla più importante varietà siciliana: il Nero d’Avola. Nasce da un lungo lavoro di ricerca del luogo migliore per fare un grande vino con questa varietà. Per questo siamo andati a Noto, luogo di origine di questa varietà dove insiste la DOC Noto, all’estremità meridionale della Sicilia. Con le sue terre bianche e le sue vigne antiche è l’epicentro della coltivazione del Nero d’Avola. Un vino che è espressione di eleganza, potenza, equilibrio ed esaltazione dei profumi unici delle terre di Sicilia, ed oggi finalmente punto di riferimento per i rossi di uve autoctone siciliane. Il suo nome deriva da quello della nostra famiglia: Planeta di Santa Cecilia.

Vinificazione: Diraspapigiatura seguita da 12 giorni di permanenza sulle bucce; dopo svinatura affinamento per 14 mesi in barriques di rovere di Allier di secondo e terzo passaggio.

Gradazione: 14% vol.

Abbinamenti: Si sposa con secondi di carne ed il pesce in agrodolce. Lo consigliamo anche in abbinamento alla cucina etnica.