Contattaci: (+39) 0736.800060

San Savino – Ciprea

Il vitigno autoctono Pecorino, recuperato nell’entroterra montano dove la bassa resa l’aveva confinato, ha ottenuto il riconoscimento della D.O.C. nel 2001, grazie alle sue alte qualità che ricerca e passione hanno riportato alla luce. Ciprea nasce da un ritrovamento: un omaggio alla Civiltà Picena e all’uso delle conchiglie come ornamento.

ANALISI SENSORIALE
Colore brillante con riflessi verdognoli. Bouquet ricco di complessità in cui predominano i profumi di frutta gialla e di salvia.
L’evoluzione nel bicchiere è lenta e progressiva e l’ossigenazione porta a risaltare note minerali.
E’ un vino pieno, persistente, elegante al palato, caratterizzato da un’acidità fresca e ben equilibrata. Buona capacità di invecchiamento.
VITIGNO: 100% Pecorino.
ETA’ MEDIA VIGNE: 13 anni.
TERRENO: di medio impasto, tendente all’argilloso.
ALLEVAMENTO: Guyot.
RESA ETTARO: 65 HL/ha.
VENDEMMIA: raccolta manuale in cassetta con cernita dei grappoli nei primi giorni di settembre.
VINIFICAZIONE: una breve macerazione pellicolare è seguita da una fermentazione in acciaio. Si concede poi al vino un lungo affinamento sulle fecce fini sino alla primavera successiva.

SERVIRE A: 10°-12°C
Categoria:

Il vitigno autoctono Pecorino, recuperato nell’entroterra montano dove la bassa resa l’aveva confinato, ha ottenuto il riconoscimento della D.O.C. nel 2001, grazie alle sue alte qualità che ricerca e passione hanno riportato alla luce. Ciprea nasce da un ritrovamento: un omaggio alla Civiltà Picena e all’uso delle conchiglie come ornamento.

ANALISI SENSORIALE
Colore brillante con riflessi verdognoli. Bouquet ricco di complessità in cui predominano i profumi di frutta gialla e di salvia.
L’evoluzione nel bicchiere è lenta e progressiva e l’ossigenazione porta a risaltare note minerali.
E’ un vino pieno, persistente, elegante al palato, caratterizzato da un’acidità fresca e ben equilibrata. Buona capacità di invecchiamento.
VITIGNO: 100% Pecorino.
ETA’ MEDIA VIGNE: 13 anni.
TERRENO: di medio impasto, tendente all’argilloso.
ALLEVAMENTO: Guyot.
RESA ETTARO: 65 HL/ha.
VENDEMMIA: raccolta manuale in cassetta con cernita dei grappoli nei primi giorni di settembre.
VINIFICAZIONE: una breve macerazione pellicolare è seguita da una fermentazione in acciaio. Si concede poi al vino un lungo affinamento sulle fecce fini sino alla primavera successiva.

SERVIRE A: 10°-12°C