Contattaci: (+39) 0736.800060

Illuminati – Pecorino

Classificazione

V.Q.P.R.D. Controguerra D.O.C. Pecorino.

Provenienza

I vigneti sono nel comune di Controguerra a 250 metri sul livello del mare.

Composizione del sottosuolo

Terreno di medio impasto tendente all’argilloso abbastanza fresco.

Uvaggio

Pecorino 100%.

Caratteristiche degli impianti

I vigneti sono allevati a filare (Controspalliera) con 5.600 ceppi circa per ettaro. L’esposizione è a sud-ovest.

Epoca di raccolta e vinificazione

Le uve Pecorino vengono raccolte a mano, dopo una meticolosa cernita, nella seconda decade di settembre a seconda dell’andamento climatico. Vengono diraspate, pigiate in modo molto soffice; il mosto ottenuto viene decantato staticamente e posto a fermentare in un serbatoio in acciaio inox a temperatura controllata di 16-18 gradi centigradi. Il 10% del mosto circa fermenta in barriques dove rimane 4 mesi in modo da cedere un moderato “boisè” che gli conferisce caratteri di finezza.

Caratteri organolettici

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini.
Profumo: fine, fragrante, intenso di aromi di frutta matura e fiori bianchi, mandorla, erbe di campo, agrumi , leggera spezzatura.
Gusto: buono spessore, potente, lunga persistenza, un giusto equilibrio fra struttura, morbidezza, grazie al sostegno di freschezza e sapidità che accompagnano il lungo finale. Di buona longevità.

Gastronomia

Si accompagna con piatti a base di pesce, insalata di mare, antipasti, baccalà in umido, spiedini di gamberoni con cipolle e zucchine, fiori di zucca fritti, alicette fritte.

Dati analitici

Alcol 13,00 % vol
Acidità totale 6,30 g/l

Categoria:

Classificazione

V.Q.P.R.D. Controguerra D.O.C. Pecorino.

Provenienza

I vigneti sono nel comune di Controguerra a 250 metri sul livello del mare.

Composizione del sottosuolo

Terreno di medio impasto tendente all’argilloso abbastanza fresco.

Uvaggio

Pecorino 100%.

Caratteristiche degli impianti

I vigneti sono allevati a filare (Controspalliera) con 5.600 ceppi circa per ettaro. L’esposizione è a sud-ovest.

Epoca di raccolta e vinificazione

Le uve Pecorino vengono raccolte a mano, dopo una meticolosa cernita, nella seconda decade di settembre a seconda dell’andamento climatico. Vengono diraspate, pigiate in modo molto soffice; il mosto ottenuto viene decantato staticamente e posto a fermentare in un serbatoio in acciaio inox a temperatura controllata di 16-18 gradi centigradi. Il 10% del mosto circa fermenta in barriques dove rimane 4 mesi in modo da cedere un moderato “boisè” che gli conferisce caratteri di finezza.

Caratteri organolettici

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini.
Profumo: fine, fragrante, intenso di aromi di frutta matura e fiori bianchi, mandorla, erbe di campo, agrumi , leggera spezzatura.
Gusto: buono spessore, potente, lunga persistenza, un giusto equilibrio fra struttura, morbidezza, grazie al sostegno di freschezza e sapidità che accompagnano il lungo finale. Di buona longevità.

Gastronomia

Si accompagna con piatti a base di pesce, insalata di mare, antipasti, baccalà in umido, spiedini di gamberoni con cipolle e zucchine, fiori di zucca fritti, alicette fritte.

Dati analitici

Alcol 13,00 % vol
Acidità totale 6,30 g/l